Aieta, il sindaco facente funzioni replica alla minoranza

Sulla questione della convocazione del consiglio comunale, tutto regolare


AIETA – 1 gen. 20 - Il sindaco facente funzioni di Aieta, Pasquale De Franco, risponde al gruppo di opposizione che aveva sollecitato un intervento del prefetto. Secondo l'opposizione “Aietani” non sarebbero stati forniti i documenti per il consiglio comunale dei giorni scorsi. De Franco, invece, scrive al Prefetto confermando che “La seduta di consiglio comunale è stata convocata per la data del 27 dicembre con regolare incontro con i capigruppo consiliari, quindi concordata”. C'era anche la richiesta di Francesco Maiorana di far slittare la seduta. “Mi sono attivato – scrive De Franco - per verificare la possibilità di tenere la seduta di consiglio il giorno 30 dicembre, ma non è stato possibile per la mancanza del numero legale. I termini di convocazione (tre giorni liberi) tra la consegna dell'avviso e la seduta risultano rispettati in quanto l’avviso di convocazione del consiglio è stato consegnato il 23dicembre e la seduta, come previsto, si è svolta il 27dicembre. Tengo a precisare anche che ho accertato presso i competenti uffici che nessuna richiesta di documentazione per gli argomenti del consiglio comunale è pervenuta da parte dei componenti del gruppo di opposizione né con la loro presenza in ufficio, né a mezzo mail o pec. Tuttavia, mi sia consentito dire che, come per lo spostamento della data è stato fatto un whatsapp, così poteva essere fatto per richiedere i documenti o lamentare la mancanza agli atti”.

Le richieste della minoranza (Leggi)

185 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)